Attività di prevenzione vincente: la Polizia denuncia un pregiudicato - Ernica Tv

Vai ai contenuti

Menu principale:

Attività di prevenzione vincente: la Polizia denuncia un pregiudicato

Notiziario
Attività di prevenzione vincente: la Polizia denuncia un pregiudicato

la Polizia di Stato blocca giovane frusinate con arnesi atti allo scasso


E’ appena trascorsa la mezzanotte quando una pattuglia delle Volanti, in servizio di controllo del territorio, transita in via Verdi, nelle adiacenze di un istituto di credito ricompreso tra gli obiettivi sensibili da attenzionare.

Gli agenti notano due persone ferme nei pressi della banca, in un angolo poco illuminato; procedono dunque alla loro identificazione passando i nominativi alla sala operativa della Questura per il controllo nella banca dati interforze.

All’esito degli accertamenti emerge che entrambi i giovani, residenti a Frosinone, annoverano numerosi precedenti penali, in particolare per reati contro il patrimonio.

Ai poliziotti non sfugge il nervosismo malcelato dei due e decidono di effettuare un controllo anche tra le auto in sosta in un vicolo adiacente, anch’esso poco illuminato.

Il fiuto degli agenti ha colto nel segno: accovacciato tra le auto parcheggiate vi è un altro giovane, tra l’altro a loro noto per i suoi trascorsi penali.

A quel punto i poliziotti, con l’ausilio di un’altra volante, nel frattempo sopraggiunta su posto, decidono di effettuare una perquisizione personale sui tre, che dà esito positivo proprio sull’ultimo ragazzo scovato tra le auto in sosta.

In una piega ricavata nella giacca indossata dal ventottenne, anch’egli frusinate, gli operatori di polizia rinvengono un grosso giravite ed una lima di 30 cm..

Accompagnato negli uffici di polizia il ragazzo è stato denunciato per possesso di arnesi atti allo scasso.

La denuncia di questa notte giunge a conclusione di una giornata molta intensa per la Polizia di Stato, nel corso della quale sono state identificate 521 persone e verificata la regolarità documentale di 368 veicoli, nonché elevate 40 contravvenzioni al Codice della Strada.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu