Cambio al Comando del 208ottimo Gruppo Volo del - Ernica Tv

Vai ai contenuti

Menu principale:

Cambio al Comando del 208ottimo Gruppo Volo del

Notiziario

Cambio al Comando del 208ottimo Gruppo Volo del 72° Stormo

Giovedì 11 Settembre, presso l’Hangar “Secondino Pagano” dell’Aeroporto di Frosinone, sede del 72° Stormo, si è tenuta la cerimonia di cambio comando del 208ottimo Gruppo Volo fra il Tenente Colonnello Marco B. ed il Maggiore Daniele F.. Alla cerimonia, presieduta dal Colonnello Leonardo Barone, Comandante del 72° Stormo, ha partecipato una nutrita rappresentanza del personale militare e civile del Reparto, gli allievi frequentatori, alcuni ospiti, familiari del personale ed i soci dell’Associazione Arma Aeronautica sezione di Frosinone, che con la loro costante presenza testimoniano il forte legame che lega lo Stormo al personale in quiescenza.
Nel discorso di commiato, il Comandante uscente, ha sottolineato il privilegio che ha avuto nel comandare il 208ottimo Gruppo Volo. Ha ringraziato il personale del Gruppo per il costante supporto e per gli importanti risultati conseguiti, ricordando che “far nascere nuovi piloti è una sfida continua, un impegno che sebbene generi molta soddisfazione ed appagamento personale non termina con l’atterraggio, ma prosegue e richiede preparazione, impegno e talvolta sacrificio”.
Il comandante uscente ha sottolineato che, durante il suo periodo di comando, il 208ottimo Gruppo Volo, ed il 72° Stormo, hanno dovuto affrontare due nuove sfide rappresentate dall’istallazione del Simulatore di Volo dell’Elicottero TH500B e dell’arrivo in linea di volo dei nuovi Elicotteri UH139.
Il Ten. Col. Marco B. ha ringraziato il Comandante di Stormo per l’autonomia concessagli, della costante chiarezza dell’indirizzo e per la rinnovata fiducia concessagli nell’affidargli l’incarico di Capo Ufficio Operazioni del 72° Stormo.
Il Comandante subentrante, Magg. Daniele F., nel suo discorso di insediamento, ha ringraziato il Col. Leonardo Barone e le Superiori Autorità per la fiducia accordata. “L’orgoglio che provo in questo momento è pari solamente alla stima che riverso nei confronti degli uomini e delle donne di questo favoloso Gruppo; un’unità che finalmente ho l’onore ed il piacere di comandare”.
La sobria ma importante cerimonia si è conclusa con l’intervento del Comandante di Stormo, il quale, dopo aver ringraziato per la partecipazione i gentili ospiti, il personale militare e civile dello Stormo, gli allievi frequentatori ed i Soci delle’Associazione Arma Aeronautica di Frosinone, ha sottolineato come “La giornata odierna rappresenta un momento fondamentale sia nella vita del reparto, sia nelle vite degli Ufficiali coinvolti. Per la vita del reparto, il cambio del Comandante costituisce il vitale rinnovamento, una iniezione di nuove energie ed idee indispensabile al mantenimento del continuo processo di evoluzione che caratterizza la nostra organizzazione e che, se correttamente sostenuto, ne assicura il successo”.
Il Col. Leonardo Barone ha poi voluto esprimere il suo plauso per l’ottimo lavoro svolto in questi due anni dal T.Col. Marco B. ed ha rivolto il suo personale augurio di buon lavoro al Magg. Daniele F.. Inoltre ha ringraziato le famiglie dei due Ufficiali“per il sostegno che vi hanno dato e che, certo, non vi faranno mancare mai”.
Nel concludere il proprio discorso il Col. Leonardo Barone rivolgendosi al Personale del 72° Stormo ha ricordato che “il 208ottimo Gruppo Volo rappresenta il cuore del nostro Reparto. È’ l’unità che realizza gli obiettivi primari del nostro Stormo ma sarebbe impossibile esprimere tali capacità senza il contributo di tutti Voi”.
Il 72° Stormo di Frosinone, unica Scuola di Volo Elicotteri in Italia, è l’ente preposto a formare i piloti di elicottero delle Forze Armate e dei Corpi Armati dello Stato. Il costante e continuo addestramento è il pilastro portante sul quale l’Aeronautica Militare poggia la sua capacità di espressione del potere aerospaziale. Addestramento in attività operativa che si realizza tutti i gironi non solo nella fase di formazione dei nuovi piloti ed equipaggi ma anche nel mantenimento delle qualifiche degli equipaggi di volo operativi. Supportato dalla dedizione, competenza e passione di tutti gli uomini e le donne dell’Aeronautica Militare questo continuo operare permette il raggiungimento e il mantenimento dei livelli di eccellenza richiesti alla Forza Armata e la sua capacità di espressione del potere aerospaziale della Nazione.



 
Torna ai contenuti | Torna al menu