Cerimonia celebrativa del 68^ Anniversario della Repubblica - Ernica Tv

Vai ai contenuti

Menu principale:

Cerimonia celebrativa del 68^ Anniversario della Repubblica

Notiziario

Cerimonia celebrativa del 68^ Anniversario della Repubblica

Frosinone, 30 maggio 2014 - Lunedì 2 Giugno p.v., dalle ore 9.30, si celebrerà, a Frosinone, il 68° Anniversario della proclamazione della Repubblica Italiana,  alla presenza delle massime Autorità religiose, civili e militari della provincia, anche quest'anno in uno spirito di assoluta sobrietà.
   Le cerimonie avranno inizio con la celebrazione della Santa Messa, officiata da S.E. Mons. Ambrogio Spreafico, Vescovo della Diocesi di Frosinone-Veroli-Ferentino, nella Chiesa di San Benedetto, in Piazza della Libertà.
    Fanfara_dei_Vigili_del_Fuoco_di_NapoliL'evento proseguirà con l'alzabandiera e la deposizione di una corona di alloro al Monumento dedicato a Nicola Ricciotti ed ai Martiri della Regione, da parte del Prefetto, Dott.ssa Emilia Zarrilli.
   All'atto dell'alzabandiera, vessilli tricolore saranno dispiegati dai Vigili del Fuoco del Comando provinciale lungo la facciata del Palazzo del Governo, in un contesto che si preannuncia emozionante e, nel contempo, altamente spettacolare.
   Il Prefetto leggerà poi il messaggio che il Capo dello Stato invierà per commemorare il Giorno della proclamazione della Repubblica.
Al termine, tutti i convenuti si sposteranno nel Piazzale Vittorio Veneto, dove il Prefetto consegnerà 25 onorificenze al Merito della Repubblica Italiana, conferite dal Presidente della Repubblica a nostri concittadini distintisi in modo significativo per il loro impegno professionale e sociale e resisi particolarmente benemeriti nei confronti della Repubblica.
Con la novità della consegna dei diplomi agli insigniti nel Piazzale Vittorio Veneto, il Prefetto intende coinvolgere, in maniera maggiormente partecipativa, la cittadinanza, portando all'esterno del Palazzo del Governo cerimonie che si sono sempre tenute all'interno della Prefettura
In particolare, saranno insigniti:
COMMENDATORE    RUSCETTA Sig. Domenico
UFFICIALE    D'ONORIO Lgt. Dott. Carlo
UFFICIALE     ALFANO Brig. Capo Luciano
UFFICIALE    MAIORIELLO Capo Dott. Giuseppe
UFFICIALE     VASSALLI Dott. Sergio
CAVALIERE    CAMPAGNA Prof.ssa Patrizia
CAVALIERE    COLASANTI Dott. Fabio
CAVALIERE    VALERIANI Brig. Mario
CAVALIERE    PANACCIONE Sig. Antonio
CAVALIERE    SCIME' Dott. Angelo
CAVALIERE    CIAVAGLIA Sig. Domenico
CAVALIERE    DE CESARIS Dott. Roberto
CAVALIERE    PROIA Sig. Giuseppe Nello
CAVALIERE    FRAIOLI M.A. s. UPS Francesco
CAVALIERE    GABRIELE Sig. Cristiano
CAVALIERE    GEMMITI Rag. Archimede
CAVALIERE    ROSA Prof. Michele
CAVALIERE    MARTUFI Rag. Carlo
CAVALIERE    MASI M.llo Ord. Massimo
CAVALIERE    BERTOZZI Ing. Marcello
CAVALIERE    SCAFURI M.llo Capo Vincenzo
CAVALIERE    TOMMASI Sig. Libero
CAVALIERE    CAPOROSSI Sig. Nicola
CAVALIERE    LIBERATORI Sig. Francesco
CAVALIERE    PAPITTO Dott. Roberto

Il Prefetto consegnerà poi due Medaglie d'Onore, concesse dal Capo dello Stato, a cittadini della nostra provincia "deportati e internati nei lager nazisti". La particolare benemerenza è il riconoscimento delle sofferenze subite da coloro che sono stati rinchiusi in campi di sterminio, durante la Seconda Guerra Mondiale. Saranno insigniti i familiari di PAGNANI Elio Orlando, nato a Casalvieri, e PANZERA Gaetano di Roccasecca.
I momenti più significativi della cerimonia saranno scanditi dalla Fanfara dei Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Napoli, che si esibirà in alcuni brani da cui emergerà la spiccata duttilità musicale degli elementi. Le note dell'antica Fanfara Borbonica, straordinario gruppo composto da quaranta strumentisti, sapientemente diretti dal M° Giuseppe Lettiero e capaci di esprimersi in un vasto repertorio musicale, dalle tradizionali marce militari ai brani classici e moderni, riecheggeranno nella Frosinone alta.
Per l'importanza delle celebrazioni e delle cerimonie, si attende la partecipazione viva e sentita di numerosi cittadini del Capoluogo e degli altri comuni della provincia, rappresentati dai rispettivi Sindaci ed amministratori locali.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu