Esercitazione Elettra 2014 - Ernica Tv

Vai ai contenuti

Menu principale:

Esercitazione Elettra 2014

Notiziario

Aeroporto “G. Moscardini” di Frosinone: inizia l’Esercitazione Elettra 2014


L’Esercitazione, organizzata e condotta dal 4° Reparto Tecnico Manutentivo di Borgo Piave, alle dipendenze delle 3^ Divisione del Comando Logistico, si svolgerà presso l’Aeroporto Militare “G. Moscardini” di Frosinone, sede del 72° Stormo e vedrà il coinvolgimento di personale proveniente dal 3° Stormo di Villafranca, e dai Reparti Tecnici Comunicazioni di Milano e Bari con le Squadriglie dipendenti, nonché la partecipazione di assetti tecnici e operativi dello stesso Stormo ospitante.
Le operazioni rientrano tra le attività esercitative della Forza Armata per garantire il rapido allestimento o adeguamento di sistemi di telecomunicazione e il funzionamento dei servizi aeroportuali in caso di rischieramento per attività operativa o gestione emergenze in territorio nazionale o estero.
L’attività vedrà dapprima gli uomini e mezzi del 3° Stormo intervenire predisponendo quegli assetti fondamentali, logistici e tecnici, per l’allestimento di un campo base che consentiranno, successivamente, attraverso l’intervento del 4° RTM e dei Reparti dipendenti, il consolidamento delle strutture con particolare riferimento, in questo ambito, a quei servizi necessari per il funzionamento dell’attività di volo, quali le comunicazioni terra-bordo-terra, la torre di controllo, i sistemi satellitari, la connettività telematica, i servizi meteo, ecc.
Gli elicotteri TH500B del 72° Stormo saranno direttamente protagonisti nel testare l’efficacia degli allestimenti così rischierati. I velivoli dello Stormo saranno infatti  impegnati in due diverse tipologie di missioni: una prima tipologia di simulazione emergenza di volo ed una seconda tipologia di missioni di ricerca e soccorso (SAR). Questo permetterà di verificare se i servizi forniti riescono a soddisfare la componente operativa della Forza Armata allo scopo di individuare eventuali aree critiche  su cui intervenire per migliorarsi.
L’esercitazione permetterà inoltre al personale del Controllo Spazio Aereo, Meteo e Telecomunicazioni del 72° Stormo di operare su apparati di Forza Armata che vengono normalmente utilizzati in Operazioni Fuori dai Confini Nazionali e/o in operazioni di particolare rilevanza (come G8, situazioni di calamità naturali o esigenze di Protezione Civile, Operazione Strade Sicure).
I contributi che ciascuna componente fornirà, in termini di uomini, professionalità e assetti a disposizione, consentiranno di testare la capacità operativa e le procedure d’impiego del personale e dei mezzi per quanto attiene al settore delle telecomunicazioni di Forza Armata in un teatro operativo, favorendo l’arricchimento del bagaglio tecnico-professionale per tutto il personale partecipante al fine di uniformare le procedure d’intervento e di incrementare la capacità di rischieramento del personale coinvolto nell’esercitazione.


 
Torna ai contenuti | Torna al menu