Il Commissario della Provincia di Frosinone, Giuseppe Patrizi e il Presidente Marcello Pigliacelli, saranno presenti domenica prossima al Vinitaly - Ernica Tv

Vai ai contenuti

Menu principale:

Il Commissario della Provincia di Frosinone, Giuseppe Patrizi e il Presidente Marcello Pigliacelli, saranno presenti domenica prossima al Vinitaly

Notiziario

l Commissario Straordinario della Provincia di Frosinone, Giuseppe Patrizi e il Presidente della Camera di Commercio di Frosinone, Marcello Pigliacelli, saranno presenti domenica prossima al Vinitaly

Con il Presidente Pigliacelli – afferma Patrizi – andiamo a sostenere i nostri capaci produttori e a onorare l’impegno nel programma di sviluppo in cui ‘fare sistema’ è lo strumento per il raggiungimento degli obiettivi. Apprezzo molto l’aggregazione delle energie che quest’anno è stata operata dalla Regione Lazio, la Camera di Commercio di Frosinone e altri enti per promuovere l’importante patrimonio enologico che vantiamo, la promozione sui mercati insieme ai paesaggi rurali, l’ambiente naturale, le importanti testimonianze storiche e artistiche che ci rendono un territorio unico. Crediamo fermamente nelle potenzialità di sviluppo economico che il nostro territorio può raggiungere puntando su queste enormi potenzialità e siamo convinti che l’unità d’intenti darà prestissimo importanti risultati”.
“La partecipazione al Vinitaly – sostiene il presidente della Camera di Commercio di Frosinone, Marcello Pigliacelli – si conferma una delle più importanti opportunità per le aziende del nostro territorio di affacciarsi alla vetrina internazionale.  A Verona i nostri vini racconteranno la storia di ogni singolo territorio e si prepareranno all’avvincente sfida dell’Expo 2015.  Oltre a promuovere il patrimonio di eccellenze e di esperienze, il Vinitaly ci vedrà dare più forza alle azioni sinergiche che come Camera di Commercio abbiamo intrapreso con la Regione Lazio, la Provincia di Frosinone e il commissario straordinario Giuseppe Patrizi,  presente con me al Vinitaly, e tutte le varie realtà”.

PATRIZI E PIGLIACELLI OGGI A VINITALY: "I NOSTRI PRODOTTI SONO SEMPRE PIU' APPREZZATI, INSISTEREMO NELLE INIZIATIVE IN LOCO PER RACCOGLIERE I FRUTTI DELL'IMMAGINE POSITIVA CHE DIFFONDIAMO"


"Abbiamo visitato oggi, con il Presidente della Camera di Commercio di Frosinone, gli stand dei produttori di vino della nostra provincia presenti a Vinitaly 2014. La nostra presenza qui a Verona, è di una certa utilità. Era nostro dovere portare un nostro saluto alla rappresentanza di produttori, molti dei quali sono ormai decisamente in vista nel panorama enoico nazionale e internazionale, ma soprattutto occorre essere presenti di persona per rendersi conto della proposta, specie quando si tratta di attività di notevole valenza promozionale quale è la più importante manifestazione italiana del Vino e una delle più importanti del mondo. Quest'anno, insieme alla Regione Lazio e ad altri Enti, è stata messa in campo una collaborazione e un'unità d'intenti che costituiscono il valore aggiunto di un'azione che si voglia incisiva e fattiva.Un passo avanti notevole in seguito al quale si deve perseverare mettendo in campo delle iniziative frequenti di valorizzazione dei prodotti che possiamo vantare. La nostra presenza a Verona oggi, dunque, ha anche il significato della riflessione, il nostro è anche il ruolo degli osservatori che studiano come fare di più e meglio, perché c'è sempre da migliorare, in ogni occasione e in ogni ambito. Come è accaduto per la Bit di Milano, il prodotto Ciociaria (le cose buone da mangiare e da bere, le bellezze da conoscere e studiare) ha ottenuto un notevole successo. In molti si sono soffermati a sfogliare la guida prodotta dalla Provincia e dalla Camera di Commercio, per poi rimanere a commentare e a chiedere informazioni. I nostri brand, in sostanza, fanno sempre breccia. Occorre dunque insistere, far seguire iniziative sostanziose in loco per raccogliere i frutti di un'immagine positiva che continuiamo a proporre. Tutto questo ci incoraggia a proseguire sulla strada che abbiamo intrapreso, di collaborazione e di impegno".

 
Torna ai contenuti | Torna al menu