Orme di Dinosauro a Vico nel Lazio - Ernica Tv

Vai ai contenuti

Menu principale:

Orme di Dinosauro a Vico nel Lazio

Notiziario

Vico nel Lazio – Orma del dinosauro  di 200milioni di anni fa Presentato un opuscolo nelle scuole!

L’orma del dinosauro entra nelle scuole ed ormai sta assumendo un grande clamore la scoperta avvenuta anni fa nelle zone montane di Vico nel Lazio. Il sindaco Claudio Guerriero da anni lavora a questa valorizzazione, e tra mille difficoltà, oggi inizia a raccogliere i frutti dal punto di vista della notorietà del rinvenimento. Questa storia nasce da una scoperta vera di un’orma di un piccolo dinosauro, risalente a circa 200 milioni di anni fa. Essa è stata scoperta sulle montagne degli ernici dai fratelli Mario e Gabriele Maniccia. Gli studiosi di Geologia dell’Università di Roma Tre con il gruppo “Hipparcos Scienza della Terra”, informati dai due hanno prima ufficializzato la scoperta, dopo approfonditi studi, ed ora stanno cercando altre tracce che potrebbero appartenere alla più antica specie di dinosauro italiano del Giurassico. L’orma si trova alle pendici della Rotonaria, nel cuore degli Ernici, ben protetta da quella natura che per centinaia di milioni di anni ha consentito la presenza indisturbata della stessa impronta. Il nipotino di Gabriele Maniccia, Alessandro Mantini entusiasta della scoperta, ha ribattezzato il Dinosauro con il nome di Alex. Inoltre con la fantasia tipica dei bambini ha realizzato, dopo essere stato sul posto, dei disegni, ideando una storia che ora è stata trasformata in un cartone animato per i bambini con tanto di logo ufficiale del dinosauro, ribattezzato appunto in onore dell’autore dei disegni “Dinosauro Alex”. Questo cd e video è stato presentato venerdì mattina nella scuola elementare di Vico nel Lazio, alla presenza del nonno Gabriele, del piccolo Alessandro, la madre, il sindaco Claudio Guerrierto e il dirigente scolastico Giuseppe Castrillo. L’opuscolo dell’immaginario viaggio del dinosauro fino alla sua estinzione 200milioni di anni fa, è stato consegnato a tutti i piccoli scolari, che attenti e colpiti dal racconto, trasformato come anticipato anche in un cartone animato, hanno mostrato enorme e sincero interesse. L’orma è in una grotta a poche centinaia di metri dalla vetta della rotonaria, un sentiero irto e difficile la rende avvolta nel mistero. Domenica 16 marzo è prevista una escursione guidata appunto da Claudio Guerriero, gli studiosi e i tanti curiosi che vogliono vedere da vicino questo ritrovamento, che potrebbe rappresentare una svolta per gli studiosi delle origini della terra, hanno una ghiotta opportunità. Ormai però la presenza dell’orma del Dinosauro Alex non è più un segreto, anzi è l’ora della divulgazione della scoperta con tutti i mezzi possibili. E per Vico nel Lazio si apre una interessante opportunità di ribalta mediatica dinanzi ad un’orma di un dinosauro di circa 200milioni di anni fa, che potrebbe aprire a nuove scoperte. L’orma di Alex è ormai un amica di tutti!
Massimiliano Pistilli

Presentazione del'Orma del Dinosauro

La Storia del Piccolo Alex

 
Torna ai contenuti | Torna al menu