Pellegrinaggio dei Giovani al Santuario della Madonna delle Cese - Copia - Ernica Tv

Vai ai contenuti

Menu principale:

Pellegrinaggio dei Giovani al Santuario della Madonna delle Cese - Copia

Notiziario

Pellegrinaggio dei Giovani alla Madonna delle Cese

Questa mattina è iniziato il pellegrinaggio dei Giovani della Diocesi di Anagni-Alatri al Santuario della Madonna delle Cese ed alla certosa di Trisulti. I Giovani si sono ritrovati a Collepardo alle ore 7.30, dopo l'accoglienza di don Bruno Durante, Responsabile del Centro Diocesano per le Vocazioni e la Pastorale Giovanile,  ed una ricca colazione alle ore 8.30 partenza per Trisulti. Dopo circa 2 ore di cammino arrivo al Piazzale della Certosa di Trisulti accolti da Mons. Lorenso Loppa, Vescovo della Diocesi di Anagni Alatri. In base al Programma si sarebbe dovuta svolgere la celebrazione della Santa Messa presso il Santuario della Madonna delle Cese, ma per le avverse condizioni metereologiche si è deciso di celebrare l'Eucarestia presso la Chiesa della Certosa di Trisulti. Alle ore 11.30 il Vescovo insieme ad alcuni Sacerdoti della Diocesi hanno celebrato l’Eucarestia. Il Vescovo dopo un saluto generale, inizia il discorso dicendo: “sono contento, perché si rimpolpa questo pellegrinaggio dei giovani e ringrazio gli adulti che hanno fatto e fanno da supporto in tutti i sensi ai giovani e anche i sacerdoti e i religiosi. L’ anno scorso il Papa durante la Giornata Mondiale della Gioventù  in Brasile ha detto : “Andate senza paura per servire''e poi vi ha detto Gesu' Cristo conta su di voi. Il Papa conta su di voi come apostoli per gli altri giovani, per le nostre parrocchie e le nostre comunità, ma pure il Vescovo conta su di voi, ma soprattutto questa Chiesa missionaria. Voi potete diventare la punta di diamante di questa uscita missionaria. Spesso dico che il Papa fa bene a chiedere alle nostre parrocchie le porte aperte ,ma non è solo una questione di tenerle aperte, c e' bisogno che alla gente venga la voglia di entrarci. E chi la fa venire la voglia di entrarci? Degli adulti sereni, dei giovani in gamba e pronti . Le nostre parrocchie servono per avere un contatto con Dio e con i Sacramenti. Il Vescovo vi dice che pure voi giovani siete soggetti alle intemperie della vita. Improvvisamente può arrivare qualcosa che vi distrugge un po' tutto e vi fa perdere la tranquillita', la pace ,vi fa perdere qualche affetto, quindi vi consiglio di farvi salutare dalla Madonna e penso che la gioia possa rifiorire nel cuore nostro in un incontro di benedizione!!!”. Alla fine don Bruno ha ringraziato il Vescovo per la sua partecipazione.  Il Vescovo ha ringraziato tutti i partecipanti ed i presbiteri intervenuti, un ringraziamento speciale lo ha fatto ai Monaci che custodiscono la Certosa. Il pellegrinaggio è continuato nel pomeriggio con la visita della Certosa, l'eremo di San Domenico e le Grotte. Domani, dopo la Santa Messa alle ore 10.30, è prevista la visita al Pozzo d'Antullo e il ritorno nelle parrocchie di provenienza.

Galleria Fotografica del Pellegrinaggio
 
Torna ai contenuti | Torna al menu